Communitas n. 57 – Il Paese che non c’è. Viaggio nell’Italia dei villaggi abbandonati

57

 

Editoriali

 

Antonella Tarpino e Vito Teti, Nota di edizione

Aldo Bonomi, I Comuni-polvere custodi di cultura e identità

 

L’etica delle rovine

 

Antonella Tarpino, Lessico delle rovine

Vito Teti, Le ragioni dell’abbandono. Il caso calabrese

 

Calabria tra partenze e ritorni

 

Enrico Camanni, l futuro delle Alpi, dopo gli Stati nazione

Laura Marchesano, Alta Langa, esodi e matrimoni misti

Vito Teti, Calabria, L’ombra dei paesi presepe

Alfonsina Bellio, La rinascita colta di Bova

 

Tornare per ripartire

 

A. Tarpino-D. Regis- V. Cottino, La rinascita di Paraloup

Mario Cordero, Paesaggi con rovine

Livio Quaranta, Ritorno ai villaggi abbandonati

Vito Teti, Badolato prende «Il volo» con Wender

Franco Arminio, Dal Piemonte che non ho visto

 

Ricerche e progetti

 

Francesco A. Cuteri-M. Teresa Iannelli, Le memorie dei colli di Calabria

Gianfranco Spitilli, Sembrava che s’era finito il mondo

Gianfranco Spitilli, In Sardegna il museo dei borghi abbandonati